Sito web ufficiale dell'Archivio
della Provincia Agostiniana d'Italia

Documento

Documento

Scheda manoscritto


CNMD\0000304521

Manoscritto cartaceo, guardie cartacee; fascicoli legati; 1708-1740 data desumibile (sulla base delle due indicazioni croniche presenti alle cc. Ir e IIr); cc. V + 269 + I; cartulazione originale in cifre arabe, in inchiostro bruno, posta nell'angolo superiore destro del recto, per 268 carte, con [97bis]; non numerate le guardie.

Dimensioni: mm 216 x 150 (c. 14).

Stato di conservazione:
precario, numerose tracce di migrazione dell'inchiostro il quale ha talvolta perforato le carte, di cui alcune risultano sfascicolate.

Legatura:
1701-1750, originale.

Assi in cartone.

Coperta in pergamena.

Deperditi il piatto anteriore e, parzialmente, il dorso, su questo etichetta cartacea moderna, recante l'antica segnatura "G.V.36".

Storia del manoscritto:
A c. Ir si legge la seguente nota: "Di Michele Puccini dono del traduttore questo dì 19 agosto 1740", il donatore deve quindi essere identificato nel "Marino Galmosi signore di Colfranco" di cui si da notizia nell'intitolazione a c. IIr. Il volume è pervenuto nel 2021 nell'attuale sede di conservazione dal convento agostiniano di Santa Maria in Selva sito a Borgo a Buggiano nel pistoiese (su questo cenobio - istituito verosimilmente intorno al 1275, ad opera dei frati eremitani di Cerralto - si vedano DOTTARELLI, Complesso di fondi del Convento di S. Maria in Selva di Borgo a Buggiano (Pistoia), p. 401; COTURRI, Buggiano dalle origini all’età comunale e NARDINI, La chiesa e il convento di Santa Maria in Selva).

Nomi collegati alla storia:
*Convento di *Santa *Maria in *Selva <O.E.S.A. ; Borgo a Buggiano>, provenienza

Puccini, Michele, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Michele Puccini, citato a c. Ir

Antiche segnature:
G.V.36 (Santa Maria in Selva?).

Data di entrata in biblioteca:
2021
 

Descrizione interna


cc. IIr-268r


Titolo presente: Storia d'Ippolito conte di Duglasse (c. IIr)
Note: segue: "portata dall'idioma franzese nel toscano da Marino Galmosi signore di Colfranco 1708".

Incipit : Sotto 'l regno di Arrigo settimo re d'Inghilterra (c. 1r)
Nota all'incipit: precede: "Storia d'Ippolito conte di Duglasse. Parte prima".

Explicit : e più compiuti cavalieri del secolo (c. 268r)
Nota all'explicit: segue: "Il fine".

Osservazioni:
Il manoscritto reca il romanzo Histoire d'Hypolite comte de Duglas di Marie Cathérine Aulnoy (m. 1708, sulla quale si veda DEBENEDETTI, Aulnoy, Marie-Cathérine Jumel de Berneville), nella traduzione italiana di Marino Galmosi (si veda in proposito la nota a c. Ir). Per il testo originale si veda AULNOY, Histoire d'Hypolite comte de Duglas.
 


Fonti
M. C. AULNOY, Histoire d'Hypolite comte de Duglas, I-II, A Lyon, Chez Hilaire Baritel, rue Merciere à la Constance, 1705; S. DEBENEDETTI, Aulnoy, Marie-Cathérine Jumel de Berneville, in Enciclopedia Italiana, Roma 1930: <https://www.treccani.it/enciclopedia/aulnoy-marie-catherine-jumel-de-berneville-contessa-d_%28Enciclopedia-Italiana%29/> (u.c. 11/10/2021); E. COTURRI, Buggiano dalle origini all’età comunale, Pistoia 1988; O. NARDINI, La chiesa e il convento di Santa Maria in Selva, Buggiano 2001; D. DOTTARELLI, Complesso di fondi del Convento di S. Maria in Selva di Borgo a Buggiano (Pistoia), in Inventari e censimento delle fonti archivistiche degli agostiniani in Toscana, a cura di E. ATZORI, Roma – Firenze 2017 (Subsidia Augustiniana Italica, 2/8), pp. 401-421.
 


Progetto: Catalogazione dei corali manoscritti dell'Archivio della Provincia Agostiniana d'Italia
Autore della scheda: Lucrezia Signorello
Tipologia: scheda di prima mano
Data creazione: 11/10/2021 Data modifica: 13/10/2021
CNMS: CNMS\\0000222440

Logo

Chi siamo

Sette secoli di documenti che raccontano una storia ancora più antica di 1700 anni. L'Ordine di Sant'Agostino in Italia.


Contattaci