Sito web ufficiale dell'Archivio
della Provincia Agostiniana d'Italia

La Biblioteca

La Biblioteca del convento della SS. Trinità di Viterbo è celebre fin dalla fondazione del convento (ca. 1250), mentre una delibera del capitolo della Provincia romana degli Agostiniani del 1290 stabiliva che il cenobio viterbese conservasse tutte le lettere papali e tutti i documenti riguardanti l'Ordine, facendone così già in antico l'archivio provinciale. Oggi l'Archivio storico della circoscrizione italiana è un archivio di concentrazione e raccoglie il patrimonio documentario degli Agostiniani di tutta la Penisola.

Gli eventi storici dell'età moderna, in particolare le soppressioni degli ordini religiosi dei secoli XVIII e XIX, hanno disperso grande parte del patrimonio librario e documentario di incalcolabile valore degli Agostiniani; un riflesso ti tale patrimonio è costituito dal fondo diplomatico (centinaia di pergamene) che si conserva ancora oggi presso la Biblioteca degli Ardenti di Viterbo (Cf. Carte agostiniane viterbesi. Il fondo della SS. Trinità (secoli XIII-XIV), a cura di Antonella Mazzon, Subsidia Augustiniana Italica II,6, Centro Culturale Agostiniano, Roma 2014).

L'attuale biblioteca è costituita da un patrimonio di varia provenienza; pur essendo eterogeneo esso è altamente specializzato, ricco di strumenti per la conoscenza della Storia della Chiesa e del Cristianesimo, dall'antichità all'età contemporanea, della storia dell'Ordine agostiniano, della Patristica e sant'Agostino, della Teologia e Filosofia, della storia del territorio, arte religiosa e molte altre materie.

Modulo di ricerca su BeWeb

Logo

Chi siamo

Sette secoli di documenti che raccontano una storia ancora più antica di 1700 anni. L'Ordine di Sant'Agostino in Italia.


Contattaci